Tag archive for Ezio Falconi - page 2

STORIA DELLE GRANDI MAISON DI CHAMPAGNE – PARTE 5

Da “M” di Moët & Chandon a “V” di Vranken (ultima parte) Champagne Moët & Chandon Groupe LVMH 0 avenue de Champagne – BP 140 51333 EPERNAY Francia Tél(33) 326 51 20 00 Fax (33) 326 51 20 09 Moët & Chandon è dal 1743…

Continue reading →

Il Seminario Permanente Veronelli

Le origini – Un impegno lungo 25 anni Nell’aprile del 1986 alcuni tra i più noti vignaioli italiani si riunirono nell’Associazione senza scopo di lucro che intitolarono a Gino Veronelli, chiamandola Seminario Permanente Luigi Veronelli per sottolinearne il caratte culturale e di studio. Trent’anni prima, nel…

Continue reading →

Champagne si candida a Patrimonio dell’Umanità

ROMA, 2 ottobre 2012 L’Associazione dei paesaggi dello Champagne ha presentato al Comitato dei beni francesi, il 21 settembre scorso, la candidatura dei ‘Coteaux, Maison e cantine dello Champagne’ al Patrimonio mondiale dell’Unesco in vista della selezione da parte della Francia in programma a gennaio…

Continue reading →

Barbera d’Asti DOCG 2012: un’annata tutta da scoprire

La vendemmia 2012 è finita da poco, portando un raccolto di quantità ridotte ma di grande qualità, che promette di trasformarsi in un eccellente millesimo. Scopriamo insieme all’enologo Giovanni Chiarle cosa sta succedendo ora nelle cantine. Com’è andata la vendemmia 2012? Che Barbera d’Asti ci…

Continue reading →

RIEDEL – THE WINE GLASS COMPANY

JOHANN CHRISTOPH RIEDEL (Il Capostipite) Il primo membro della famiglia Riedel a lanciarsi nel commercio della cristalleria di lusso fu Johann Christoph Riedel, nato nel 1678. Nei suoi viaggi d’affari – lunghi, ardui e pericolosi, seppur proficui – attraversò l’Europa, spingendosi in Spagna e Portogallo….

Continue reading →

Gli Champagne di Ottobre

Vely-Rasselet Brut Carte Noire – RM Assemblaggio: 25 % Chardonnay, 25% Pinot Noir e 50% Pinot Meunier, tutti della vendemmia 2006 uniti ad una percentuale di vini di riserva della vendemmia precedente. La vinificazione viene effettuata utilizzando la fermentazione malolattica. 36 mesi di soggiorno sui…

Continue reading →

Vini d’Alsazia

Tratto da “Vini e gastronomia” del sito ufficiale del turismo in Alsazia. La terra alsaziana è ricca e generosa. Perciò produce uve di eccellente qualità. I vigneti alsaziani richiedono il massimo impegno e i viticoltori investono nella loro professione tutta la passione e il know-how…

Continue reading →

Page 2 of 2 1 2