Sulla nostra scansia da settembre

Le Gin de Christian Drouin

Un gin di grande carattere ed eleganza, prodotto in Normandia da un maestro del Calvados: Guillaume Drouin. Drouin è il nome di una famiglia francese che da ben tre generazioni si dedica all’arte della distillazione del calvados, diventando un nome rappresentativo di una storica arte.

La fondazione del domaine si deve al capostipite Christian Drouin, che nel 1960 aveva acquistato i Fiefs di Sainte-Anne nella Bassa Normandia, nel cuore dell’Auge, la patria dell’immortale protagonista di cerimonie e banchetti normanni. La fama internazionale che il calvados ha assunto negli ultimi anni si deve a Christian Drouin figlio, diventato proprietario dell’azienda nel 1989. La piccola proprietà del padre a Gonneville-sur-Honfleur venne trasferita da Christian Drouin in un possedimento più grande, donandole come dimora un antico maniero, da lui soprannominato “Domaine Coeur de Lion” e conservando in un’architettura del XVII secolo le antiche e raffinate tradizioni artigianali della Normandia. Il frutteto della distilleria è tradizionale ad alto fusto, vantando varietà autoctone a basso rendimento, la cui selezione assicura una perfetta armonia produttiva: le mele dolci, le mele dolci-amare, le mele amare e le mele acidule sono le categorie che crescono infatti nei pregiati terroir d’Auge. La natura si sprigiona fin dal primo momento che si incontra il calvados, investendo i sensi di bouquet fruttati, dolci e suadenti. Nel 2013 la Maison Drouin è stata eletta Miglior Produttore Europeo di distillati alla IWSC di Londra. Guillaume Drouin, la terza generazione, ha creato questo Gin artigianale mettendo a frutto la sua arte ed esperienza nella miscelazione dei distillati. Infatti Le Gin è il risultato straordinario dell’assemblaggio di 9 botaniche, tra le quali una varietà di rosa, limone, zenzero, vaniglia, cannella e mandorle, ciascuna distillata separatamente. La base è un distillato di sidri lavorati in tre piccoli alambicchi di rame di forma tipica Normanda. L’equilibrio si ottiene dosando magistralmente le proporzioni di ciascuna distillazione e di ciascuna botanica utilizzata, alcune provenienti dalla regione. I batches sono di 2850 bottiglie.