PERRIER-JOUËT GRAND BRUT

La Maison Perrier-Jouët rappresenta con i propri valori di visione artistica, creatività, stravaganza e lusso, il simbolo dello spirito dello champagne: uno champagne prestigioso e dalla rara eleganza, dove si fondono savoir-faire e art de vivre. Da sempre la Maison Perrier-Jouët lavora esclusivamente su piccoli volumi privilegiando la rarità e l’eccellenza alla quantità, con un rigoroso approccio “limited edition”. Sceglie così di essere presente solo nei luoghi più esclusivi certa di poter essere apprezzata dai palati più esigenti.
Nata nel 1811 a Epernay dall’amore fra Pierre-Nicolas-Marie Perrier e sua moglie Adèle Jouet, la Maison Perrier-Jouët è orgogliosa delle sue capacità acquisite in due secoli di storia, in cui la produzione di champagne è prima di tutto un’arte: l’arte di ottenere uve eccellenti dai propri vitigni, fra i migliori della regione, grazie a un terroir praticamente perfetto (65 ettari classificati al 99,2% nella scala dei cru champenois); l’arte di combinare tradizione e avanguardia nella produzione delle sue cuvée uniche.
In due secoli di storia la Maison ha visto succedersi soltanto 7 Chef de Cave, che si tramandano i segreti e i tesori di uno stile e di una filosofia basati sull’eccellenza.
Simbolo della Maison sono gli anemoni, che nascono nel 1902 quale omaggio del maestro vetraio Émile Gallé. Questa creazione, non solo fa di ogni bottiglia della cuvée Belle Epoque un oggetto d’arte, ma conferisce al vino una dimensione estetica più marcata, quasi a rievocare l’opera del suo creatore, Hervé Deschamps.

Espressione incontrastata dello stile della Maison, Grand Brut è il testimone di tutto il “savoir faire” acquisito sin dal momento in cui, nel 1847, la Maison decise di ridurre drasticamente il tenore di zuccheri delle proprie cuvée per lasciar emergere tutta la raffinatezza degli assemblage. Reinventando lo champagne, Perrier-Jouet crea la prima vera cuvée Brut della storia.
Composizione: Chardonnay 20%, Pinot Noir 40%, Pinot Meunier 40%
La vista: di un veste giallo chiaro brillante evoca un senso di tonicità. Presenta un perlage fine, delicato e di lunga tenuta.
Il bouquet: tradisce all’apertura una maturità e una vinosità dominate da note speziate e profumate. Si impongono successivamente deliziose note di fiori bianchi, aromi di miele floreale e di agrumi, alle quali si aggiungono le fragranze di frutta gialla ed esotica (ananas) che attribuiscono al vino il tono fruttato e la consistenza che gli appartengono.
Il palato: esplodono combinazioni perfette di agrumi e pesca bianca che persistono sul palato grazie ad una sottile nota di acidità che aggiunge la giusta complessità per uno champagne equilibrato, fresco ed elegante.
GUSTALO COSÍ
Grand Brut si intona perfettamente con entrée semplici e fresche come terrine di pesce o carpacci di aragosta; consigliato anche un tradizionale abbinamento con ostriche Bellon e con frutti di mare e crostacei in genere.

AD UN OTTIMO PREZZO ALL’ARIMO